Legge di Ohm formula per i circuiti in serie

Legge di Ohm formula per i circuiti

Benvenuto o benvenuta su elettronicafaidate.it, in questo articolo ti mostrerò le basi per utilizzare la formula della legge di Ohm e come analizzare un circuito elettrico.

Conosciamo già le formule principali della legge di ohm, quello che voglio mostrarti in questo articolo è come utilizzare queste formule per risolvere un circuito elettrico.

Prendiamo in esame questo circuito:

Calcolo della corrente totale

legge-di-ohm-formula

La freccia I indica il percorso che fa la corrente, la corrente che attraversa R1 è la stessa che attraversa R2, non ci sono altri rami o nodi, in questo caso si dice che le resistenze sono in serie, attraversate dalla stessa corrente, se ci fossero stati altri nodi la corrente si sarebbe divisa tra i nodi, quindi la resistenza totale è di 2390 Ω, ora che sappiamo la resistenza totale possiamo calcolare la corrente totale che scorre nel circuito.

Rtot = R1 + R2 | 2000  + 390  = 2390 Ω

Per calcolare la corrente possiamo usare la formula della prima legge di ohm,

I = V/R | 12V/2390Ω = 5mA

Legge di ohm formula e caduta di tensione:

Ora che conosciamo la corrente che scorre nel circuito possiamo calcolare quanta tensione cade ai capi delle 2 resistenze:

vi ricordo che la formula inversa della legge di ohm ovvero quella per conoscere la tensione è

V = I·R

Quindi la tensione ai capi di R1 è 5mA · 2000Ω = 10V.

La tensione ai capi di R2 è 5mA · 390Ω =1.95V

Nota che le cadute di tensione sommate tra loro danno la tensione di alimentazione 12V, questo perchè il generatore eroga una tensione,  questa tensione viene ripartita in base al valore delle resistenze.

Se vuoi approfondimenti sui circuiti in serie visita questa pagina di wikipedia.

Se vuoi conoscere la seconda legge di ohm leggi questo articolo.

Se questo articolo ti è stato utile fammelo sapere nei commenti 😀

 

Lascia un commento